giovedì 13 marzo 2014

labibu's book - march


il libro di questo mese è fresco fresco di lettura, ce l'ho ancora sul comodino. l'ho scelto perchè mi sono accorta con grande orrore che non vi avevo parlato del primo, l'altro, che ho letto sempre dello stesso autore. e mannaggia. e perchè ogni tanto, in periodi così assurdi, quando ogni tanto ti fermi e ti domani se sei sotto allucinogeni o stai sentendo davvero quelle parole e vedendo davvero certe cose... serve sapere che qualcosa di più assurdo può succedere. ma soprattutto, sapere come affrontare l'assurdità dell'assurdo.




Il 10 giugno 2007, il re e il primo ministro della Svezia scompaiono durante un ricevimento ufficiale al castello reale. Si diffonde la voce che entrambi non si sentissero bene, ma la verità è diversa, e la storia molto più complicata. Tutto ha inizio a Soweto, dove vive Nombeko, una ragazzina particolare che non sa né leggere né scrivere, ma che è molto curiosa e non sta mai ferma. E, soprattutto, ha una confidenza sorprendente e innata abilità con i numeri e le equazioni più complesse. Un piccolo genio che, grazie all'algebra, si trova catapultata dai sobborghi di Johannesburg, nel cuore di un intrigo mondiale, nel centro del mondo, a stretto e pericolosissimo contatto con il re di Svezia e il suo primo ministro. Eccentrici personaggi accompagnano questa piccola analfabeta che sa contare: un disertore americano leggermente matto, due fratelli gemelli che però all'anagrafe sono una sola persona, tre ragazzine cinesi negligenti, una baronessa coltivatrice di patate e, come detto, il re svedese e il primo ministro.

leggendo la presentazione già capite che iniziando questo libro vi state assumendo un grosso impegno ( e sono anche 480 pagg): non è un fantasy, ma poco ci manca. è veramente la fiera dell'assurdo e del saperlo gestire, senza cercare colpevoli e lamentarsi, solo trovando soluzioni per andare avanti. siete appena atterrate in svezia dal sudafrica e portate con voi una bomba atomica? andrà nella stiva. vi ritrovate con due gemelli e avete scelto il nome pensando che sarebbe nato solo un bimbo? chiamiamoli entrambi allo stesso modo, anzi facciamo che uno sia il piano b dell'altro. ti ritrovi a cena il primo ministro e il re? offri loro un cicchetto e lasciali sparecchiare e lavare i piatti. semplicità, a volte basta questo. 
io semplicemente adoro questo autore e le storie che racconta. se vi piacerà questo, allora segnatevi anche "il centenario che saltò dalla finestra e scomparve". direi che ci siamo detti tutto.

buona lettura!

38 commenti:

  1. wow...affascinante questo libro..il tuo post mi ha incuriosita parecchio e mi ha fatto venir voglia di andarlo a scovare in libreria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene bene sono proprio contenta! fammi sapere!

      Elimina
  2. me l'hanno regalato per il compleanno ma non l'ho ancora aperto, sto finendo "la notte ha cambiato rumore". Intermezzo con qualcosa di più leggero (almeno nel peso) e poi passo a quest'autore del quale ho sempre sentito dire benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì e ribadisco quello che ti dicono quelli che te ne parlano benissimo!!! comunque è leggero! =D

      Elimina
    2. e allora, visto che nel frattempo, ho finito quello che stavo leggendo (tra l'altro, se non l'hai letto, straconsigliato!) comincio questo!

      Elimina
  3. Questo non lo conoscevo ma avevo già sentito nominare Il centenario e già il titolo mi aveva incuriosito. Me lo segno!

    RispondiElimina
  4. Mi hai incuriosita, lo voglio leggere, anche se alla sera mi si chiudono gli occhi appena mi siedo...Lucy www.tpinkcarpet.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah bisogna sfruttare i viaggi in metro o treno!

      Elimina
  5. Intrigante anche questo.... lo leggero!
    Notte cara!

    RispondiElimina
  6. la storia mi ha davvero affascinata, lo leggo di sicuro a me i libri stravaganti piacciono soprattutto mi piacciono le storie con i bambini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah sì? questo lo è solo all'inizio... ma ormai sarai completamente coinvolta!

      Elimina
  7. Molto intrigante davvero, io in questo periodo sto leggendo i noir di Enrico Pandiani, della serie Les italiens

    RispondiElimina
  8. Mi hai decisamente incuriosita, e dato che nell'assurdo ci sgazzo, credo che lo comprerò di sicuro! ;D
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. Sai lo sta leggendo mia sorella, me lo farò sicuramente passare appena avrà finito!
    Mimma ♡ MyFashionSketchbook

    RispondiElimina
  10. dello stesso autore avevo letto il libro precedente e sicuramente ora andrò ad acquistare pure questo!

    C:

    http://moneygonefor.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. era bellissimo anche il primo, troppo forte jonas!

      Elimina
  11. Mi incuriosisce molto questo libro, mi piacciono le storie un po' assurde e i racconti molto fantasiosi...credo proprio che lo prenderò ! Un bacione

    Fashion and Cookies
    Facebook / G+ / Bloglovin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sììììììììì vale allora fa per te!

      Elimina
  12. sembra molto carino ...io però al momento ho il blocco della lettura
    I LOVE SHOPPING

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noooooo fede noooo!!! fai scorta per quando ti sbloccherai!

      Elimina
  13. sembra molto interessanteeeee!

    RispondiElimina
  14. non ne avevo ancora sentito parlare
    tornerà in italia tra poco…. quasi quasi lo compro
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  15. mi ispirano quasi tutti i libri di cui parli nel blog, questo non fa eccezione ^__^
    ...subito in wishlist!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. =* che bello ricevere i tuoi commenti!!!

      Elimina
  16. Ciao Caterina, sono passata per salutarti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Paola, ricambio tra pochissimo!

      Elimina
  17. Risposte
    1. passata a salutarti, grazie cara! <3

      Elimina

ciao, grazie mille del commento! lasciami un tuo link così posso ricambiare la visita. La bibu

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...