martedì 26 agosto 2014

labibu's book - august


sono di nuovo su questi schermi!!! siete contenti? come sono andate le vostre vacanze? a me potevano andare decisamente meglio... ma pazienza. l'importante è che mi sono rilassata, ho staccato la spina e ho letto tanti bei libri, insomma, ho lavorato per voi! =D
eccoci quindi con il libro del mese di agosto. dovete sapere che nelle mie incursioni in biblioteca il mio bottino prevedeva sia libri impegnativi (non impegnati, niente saggistica per me, niente ricerche, documentari... no no no) che un po' stupidini, leggeri, da alternare per mantenere inalterato il mio stato di "bipolarismo letterario". non mi va molto di sprecare il post dedicato al libro del mese per un romanzetto alla kinsella - a cui ho già dedicato anche troppo tempo della mia vita e non entrerà mai più in casa mia a meno di un nuovo "i love shopping..." - soprattutto perchè ormai si trovano a pochissimo anche al supermercato e i titoli, anzi , le traduzioni dei titoli hanno sempre qualcosa da mangiare, starbuck, colazione, tiffany, gioiello, e altre parole a caso. 
quindi se cercate quel tipo di letture, siete nel posto sbagliato. ihihi




Nove donne più una. Nove donne radunate nello studio della loro psicoterapeuta raccontano la propria storia e le ragioni per le quali sono andate in terapia. Lupe, adolescente lesbica, alla ricerca della propria identità tra feste, sesso, droghe e passioni non proprio convenzionali; Luisa, vedova di un desaparecido, che per trent'anni aspetta il ritorno del suo unico amore; Andrea, giornalista di successo che si rifugia nella solitudine di Atacama, il deserto più arido del pianeta, sono alcune delle protagoniste di questo vivace romanzo che parla di donne e di sentimenti. Seppur profondamente diverse per età, estrazione sociale e ideologia politica, scopriamo che le loro esperienze si richiamano e che la vera protagonista del romanzo è la femminilità. Dall'autrice di "Noi che ci vogliamo così bene", un caleidoscopio dell'universo femminile in tutta la sua sfaccettata bellezza.

raramente mi sono concessa un libro scritto da un'autrice sudamericana, anzi, credo che questo sia il primo. non per razzismo ma sono spesso prodotti molto seri, con troppi riferimenti a realtà che non conosco rendendo complicata la lettura. in genere il mio pregiudizio era che fossero noiose. anche noiosi, non credo di aver letto molto anche di autori maschi. comunque, controllavo questo libro dagli scaffali delle librerie, dove mi aveva incuriosito la copertina - ok, in un'altra vita sarà una grafica di cover di libri - dell'appendiabiti con i cappotti e le borse. ok no, sarò sincera, non mi aspettavo qualcosa di legato alla moda, dai! ho letto qualche recensione e ho deciso che poteva andare. e in effetti, per me, è bellissimo!

10  brevissime autobiografie, di donne di diverse età, dall'anziana che vive di ricordi alla neomaggiorenne arrabbiata con il mondo. confessioni sincere, a flusso di coscienza, con riflessioni, pensieri e memorie. 9 delle pazienti che partecipano a questa seduta collettiva più l'assistente della psicologa. raccontano un sudamerica tra cile e argentina di pensieri semplici, femminili, straordinari. non annoia assolutamente, incuriosisce ma nonostante la brevità dei capitoli è molto esauriente, non lascia in sospeso.

ideale da leggere con una storia al giorno, per goderselo e rifletterci un po'.

30 commenti:

  1. interessante! io invece quest'estate ho letto finalmente norwegian wood di murakami e devo dire che l'ho trovato esageratamente sopravvalutato...ci sono rimasta malissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece è rimasto nel cuore. Uno dei pochi libri di cui ricordo, a distanza di anni, la sensazione di malinconia che mi ha accompagnato per tutta la lettura.

      Elimina
    2. mmm mi mancano anche gli autori giapponesi (giusto?), mi informerò e vi dirò la mia! anche se non impazzisco per i libri malinconici!

      Elimina
  2. Molto interessante! Che dici, faccio la rubrichina parallela e ce li scambiamo? ;-)

    RispondiElimina
  3. Ne avevo sentito parlare di questo libro! Mi spiace che le vacanze non siano andate come desideravi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. capita... l'importante è riprendersi! <3

      Elimina
  4. Pensa che ho sempre avuto lo stesso pregiudizio su questo genere di libri, ma ora sarei curiosa di dargli una chance, anche se continuo a pensare che non sia molto il mio genere...
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, ma diciamo che questo è abbastanza soft come prova!

      Elimina
  5. Questo libro mi sembra interessante! Baci Elisabetta

    RispondiElimina
  6. sai bene che i tuoi consigli letterari sono preziosi per me. quindi anche stavolta ci penserò su ;D

    RispondiElimina
  7. ah le mille sfaccettature di noi donne...ne avessimo un po' meno a volte ;-)
    Mi sembra un romanzo interessante e sono felice che ti sia piaciuto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra un libro interessante, mi piacerebbe metter a confronto le storie di quelle donne!
      Fabrizia – Cosa Mi Metto???

      Elimina
    2. @ Paola: ahahah è vero! certe volte non riusciamo a starci dietro nemmeno noi!

      @ Fabrizia: bell'idea! sono tutte bellissime!

      Elimina
  8. bentornata! io ancora in vacanza invece ma attiva sul blog!
    leggerò questo libro, grazie
    Nameless Fashion Blog

    RispondiElimina
  9. credo invece di trovarmi nel posto giusto! mi hai conquistato con queste biografie. anche io non adoro i sud americani, ma talvolta devo dire che mi hanno sorpreso piacevolmen te...un bacio ady
    Ubique Chic

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì? per me questa era la prima volta, mi è andata benissimo! =P

      Elimina
  10. Adoro leggere e questo libro mi incuriosisce. Andro' ad acquistarlo!!!!
    Vieni a vedere il mio abito giallo.
    Un abbraccio
    Katia
    www.lameladibiancaneveerarosa

    RispondiElimina
  11. che bel post, bentornata allora!

    RispondiElimina
  12. Mi sembra un bel libro, vedrò di prenderlo!!! :)

    NonSoloModa by La Tea

    Facebook

    Kiss Tea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero, merita, un po' particolare!

      Elimina
  13. Molto interessante! Lucy www.tpinkcarpet.com

    RispondiElimina

ciao, grazie mille del commento! lasciami un tuo link così posso ricambiare la visita. La bibu

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...