venerdì 7 novembre 2014

yummy moments - i brownies al cioccolato di pedon easyglut


non sono una buona forchetta ma sui miei piatti preferiti sono iper pignola e svelo un palato ultra sensibile. non mi piace stare in cucina ma adoro la mise en place. detesto cucinare, ma se c'è un forno qualcosa mi invento. soprattutto torte e biscotti.
quando al press day di soluzione communication group mi hanno presentato i prodotti easy glut di pedon non ho potuto resistere e il preprato per il tortino al cioccolato è tornato a casa con me.
la gamma easy glut è la mio fornita e ampia in termini di soluzioni per chi è intollerante al glutine o vegetariani, non contengono inoltre conservanti di sintesi chimica, coloranti artificili e OGM. 
non soffro di disturbi alimentari, anzi se fossi allergica o intollerante al glutine potrei morirne (vivo di carboidrati, pasta, pizza, pane... ), ma ogni tanto alleggerire le dosi male non fa, soprattutto quando si parla di dolcetti e sfizi che in inverno sono dei mai più senza.


cosa occorre? molto semplice. una confezione con il preparato (campa cavallo che mi vedrete partire da zero con ricette che faccio per la prima volta!), 3 uova, 100 cl di acqua, 150 gr di burro.


qualche trucco: fate fondere il burro mentre si scalda il forno, evitate di sprecare energia. 
se non avete terrine apribili (meglio rettangolari o quadrate per mantenere la tradizione dei brownies) imburrate bene una teglia (io ho usato quella delle lasagne...), l'impasto si staccherà senza sbriciolarsi o rompersi. aggiungete l'acqua solo quanto basta, io non ho usato tutta la dose consigliata. 
non serve uno sbattitore, ho fatto tranquillamente con un cucchiaio di legno.


mettete in forno e lasciate cuocere per 20 minuti o qualcuno in più (mai abbandonare del tutto la cucina, buttateci sempre un occhio!) e aspettate...


charlie ha supervisionato tutti gli step controllandomi dal balcone... 

controllante la cottura con il nostro amico stuzzicadenti (se estraendolo rimane completamente pulito, l'impasto è pronto!) e... servite!
io ho aggiunto una spolverata di zucchero a velo che ci sta sempre bene.
sono ultraleggeri (nonostante il burro), buonissimi e in soli 35 minuti (stiamo larghi) avrete un dessert carinissimo, anche per accompagnare il tè o latte e una spolverata di cannella!



21 commenti:

  1. Hanno proprio un bell'aspetto, se ieri fossi stata meno stressata (dove fare i dolci per una gelateria e nello stesso tempo dovevo provare passi nuovi per le prove di ieri sera che, per la cronaca, sono state massacranti e poco soddisfacenti, gasP) avremmo potuto fare la prova comparativa con i miei, ho fatto i brownies senza latticini con noci di macadamia, avevano un bell'aspetto nche i miei..solo che non ho potuto assaggiarli e ora sono rimasta in voglia...
    presto Charlie lanciami un brownies appena la Bibu si distrae!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, lo stress mi ha impedido di fare foto ai brownies, peccato ;(

      Elimina
    2. grazie, in effetti non mi aspettavo di riuscirci al primo colpo! comunque lo zucchero a velo che copre tutto aiuta eh! ^_^ ahahah devo provare anche io con l'aggiunta di noci!

      Elimina
  2. Mamma mia mi hai fatto venire una fame, sembrano buonissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e lo erano, posso garantirtelo! =D

      Elimina
  3. Io ho provato anche a fare i brownies ma mi vengono sempre male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh la mia sarà la fortuna della principiante! =P

      Elimina
  4. ADORO QUESTO TIPO DI POST UN PO' DIVERSI DAL SOLITO! E CHE BONTA'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. li adoro anche io, se poi vengono bene... anche meglio!

      Elimina
  5. sembra gustosissimaaaaaaa! e brava!

    RispondiElimina
  6. Ho usato i prodotti della Pedon quando Barbara aveva allergie a latte, uova e problemi con il glutine e li ho trovati molto validi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, ma soprattutto tutto buonissimo, non avrei mai detto!

      Elimina
  7. Sembrano deliziosi! Non ho mai provato questi prodotti! Ma quanto tenero è Charlie???
    Baci,
    Coco et La vie en rose - Valeria Arizzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, ma per lui niente brownies! =D

      Elimina
  8. Giuro che se mi presti Charlie la prossima volta che mi metto ai fornelli, io ti passo una ricetta semplice semplice anche senza scatola! ;-) Bacio

    Ubique Chic
    Facebook

    RispondiElimina

ciao, grazie mille del commento! lasciami un tuo link così posso ricambiare la visita. La bibu

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...