venerdì 1 febbraio 2013

l'eleganza non ha tempo


prima di proseguire, vorrei fare una premessa: secondo me, al giorno d'oggi, il termine eleganza viene usato a sproposito. "come sei elegante", quando ci vestiamo per una particolare occasione. "che vestito elegante", quando lo indossiamo per una cerimonia o per un appuntamento importante di lavoro. no. secondo me eleganza è nell'attitudine, nella capacità di indossare gli abiti - tendenze e mode a parte - come se fosse la cosa più spontanea e naturale, siano jeans e tee shirt bianca o un tubino nero.

"eleganza è passare inosservati", anche se ormai è vero il contrario, talmente si confonde l'originalità con abbinamenti casuali e non c'è limite all'esagerazione. oggi l'eleganza è scambiata per banalità. a questo punto direi, meglio banali che conciati come disperati imbrattati di colla e caduti in una bancarella del mercato a occhi chiusi.


per noi donzelle è forse più semplice essere eleganti. ma ve la sentireste di dare consigli ad un uomo? non dico felpe e jeans (che qui è tutta questione di portamento e di lavanderia), parlo proprio di completi seri, anche spezzati. di camicie, pochette, giacche e scarpe da adulto. io no. nel senso, posso andare a gusto personale e logica estetica (una camicia a quadretti sotto un completo gessato, con cravatta magari a pois così ci siamo tutti e non facciamo torto a nessuno). 

così quando Emidio Cesetti mi ha contattato segnalandomi il suo libro ho pensato fosse l'occasione perfetta per farmi una cultura anche su questo tema. e un bellissimo manuale mi ha fatto capire che c'è veramente un mondo: se giacca a tre bottoni si allaccia solo quello centrale, il polsino della camicia deve sporgere dalla manica della giacca di un centimetro, che la piega del pantalone non deve coprire i lacci della scarpa. 


mi è capitato per curiosità e voglia di imparare qualcosa di nuovo, di cercare in libreria o in biblioteca, del volumi dedicati alla moda maschile. non fotografie storiche o biografie di stilisti o saggistica, volevo un vero e proprio manuale che come le istruzioni dell'ikea spiegasse cosa va con cosa, cosa non va con niente e in risultato, come si veste un uomo elegante (sempre tornando al concetto iniziale che chiarisce il significato di questa parola almeno per me). e "l'eleganza non ha tempo - per ottenere una favorevole attenzione" (senza fare la ruffiana che tanto sono diplomatica abbastanza per dire in maniera cortese che non si può fare) è l'ideale: finalmente dei disegni chiari, niente giri di parole, termini strani che richiedono dei corsi base e intermedi per essere compresi.  


una serie di appunti dell'autore che possono rappresentare una valida guida per chi al proprio aspetto tiene, e ammette di aver bisogno di un aiuto (riconoscere di avere un problema è già metà cura) o vuole semplicemente verificare le proprie conoscenze (già li sento: ah! questo lo sapevo!)

dal post precedente ho scoperto che molte di voi sono soddisfatte di come il fidanzato si veste e sceglie i vestiti, altre - che capisco - intervengono senza riserve (suggerimenti velati, maniere brutali, tutto è consentito!). 
bè, se fate parte del secondo gruppo, sappiate che san valentino si avvicina, e insieme a una scatola di cioccolatini un libro sta sempre bene e addolcisce il messaggio (uomini permalosi questo è per voi). 


quali sono gli argomenti che mi sono piaciuti di più? sicuramente l'introduzione è una delle parti che è stato particolarmente piacevole leggere: la passione e l'ammirazione per professionisti come i sarti e tutti gli stilisti che vogliono creare qualcosa di bello e di qualità, il nostro made in italy artigianale delle scarpe cucite a mano o delle sagome per ritagliare la stoffa per una camicia. 
la cravatta: nota dolente di ogni completo maschile, capace di risollevare le sorti di un outfit o di togliere 1000 punti. e le scarpe. detesto le punte troppo decorate, le ho soprannominate "le scarpe dei mafiosi". e invece adesso ho capito cosa le distingue dalle bellissime oxford con punzonature. e non ve lo dico! =D


ringrazio tantissimo Emidio per questa bellissima e particolare collaborazione, spero il libro vi abbia incuriosito, trovate tutte le informazioni qui: www.emidiocesetti.com
ho anche finalmente imparato a fare il nodo alla cravatta, trovo sia un gesto bellissimo, come quando noi donne ci mettiamo il rossetto, non credete?

52 commenti:

  1. che bello :)


    www.vanillaandsoap.com
    new post

    RispondiElimina
  2. Un galateo dell'eleganza.... Al giorno d'oggi si confonde troppo spesso l'eleganza con la stravaganza.... ;-)

    RispondiElimina
  3. Hai perfettamente ragione su come si sia disrtorto il significato del termine "elegante"...
    L'eleganza autentica seconco me è finita negli anni'60...
    sarà anche per questo che i '70 non gli ho mai sopprtati, ma questo è un'altro discorso..
    Per l'uomo poi non è facile vestirsi, tra le proposte (talvolta imbarazzanti) degli stilisti e i cambiamenti fisici, perchè diciamoci la verità..son pochi ormai gli uomini-uomini, sembrano tutti bimbetti...spalle strette, magrissimi, facce insignificanti.. quando guardo le foto del mio nonno da giovane e dei suoi amici mi rendo conto che c'è un abisso con i giovani d'oggi..
    sarà l'alimentazione...
    sarà che non sanno più tenere una vanga in mano e con un abito "serio" sembrano dei portaombrelli..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai proprio ragione. (avranno cambiato le ricette degli omogenizzati. =D)

      Elimina
  4. Dev'essere un libro molto interessante, è bello imparare regole di stile prima sconosciute!

    RispondiElimina
  5. molto interessante...condivido ciò che dici...spesso in giro vedo tutto fuorchè eleganza...anzi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anzi... ed è meglio girarsi a guardare dall'altra parte. =(

      Elimina
  6. Libro davvero interessante, potrebbe essere anche un'idea per San Valentino!

    http://thestyleattitude.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. mm ottima idea per il mio boy :D

    RispondiElimina
  8. deve essere un'ottima guida per il perfetto stile di un uomo, e anche una bella idea regalo! bacioni

    RispondiElimina
  9. Hai avuto proprio una bellissima idea!
    Secondo me è molto importante conoscere le regole dell'eleganza (quelle base per lo meno), ma purtroppo mi sembra che questo sia un concetto che si va perdendo sempre più...Io queste cose me le sono imparate un pò per lavoro un pò per passione, e trovo sempre qualcosa che ancora non so!
    Oltretutto sono molto più ferrata sulle regole della moda femminile che su quelle della moda maschile e questo libro mi sembra davvero la soluzione ideale per colmare le mie lacune!:)
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, quelle della moda maschile sono tremende e difficili da ricordare, beate noi donzelle! =D

      Elimina
  10. Mi sembra molto ma molto interessante questo libro, un'ottima idea regalo!
    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    YOUTUBE

    RispondiElimina
  11. Molto bella l'idea. Se avrò modo lo acquisterò anche io.

    RispondiElimina
  12. Mi piace davvero l'idea. Penso lo regalerò prossimamente ad un paio di amici e ne acquisterò anche una copia per me.

    THE RED GIRL SMILE - fashion & beauty blog

    FACEBOOK PAGE
    TWITTER

    RispondiElimina
  13. L'eleganza davvero non ha tempo nè età!
    Sarebbe da regalare a molte persone questo libro!!

    XOXO

    Marci&Cami

    www.paillettesandchampagne.com

    VUOI VEDERE PAILLETTES&CHAMPAGNE NELLA IT.FAMILY DI GRAZIA?'!
    VOTACI TUTTI I GIORNI QUI http://blogger.grazia.it/blogger?id=305
    BASTA CLICCARE SUL CUORE
    GRAZIE!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, come opuscolo gratuito, sai mai che qualcuno recepisce il messaggio!!!

      Elimina
  14. Uhhhh come mi hai incuriosita...
    E considerando che QuelSantUomo lavora in banca e deve sempre indossare giacca&cravatta, credo che questo libro sia INDISPENSABILE per una carlona come la sottoscritta! Solo un dubbio: ma a S.Valentino glielo regalo o me lo faccio regalare? o.O

    Abbi una splendida giornata, caVa! =)

    RispondiElimina
  15. Non posso che concordare con te su ogni singola parola...bel post! :)

    Baci ♥
    BecomingTrendy

    RispondiElimina
  16. Questo libro potrebbe essere proprio un bel dono per S.Valentino, non solo per lui ma anche per noi donne che spesso perdiamo di vista il vero significato del termine eleganza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fa riflettere molto, l'introduzione vale per tutti e due! =D

      Elimina
  17. a lavoro mi perdo tra i libri di moda
    xoxo mini nuni

    RispondiElimina
  18. ottimo libro quello di Emidio!! :))) Ora ti seguo! Ti va di ricambiare?http://thelittledreamerbyep.blogspot.it/2013/02/macef-camomilla-shopping-benefico.html#comment-form

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! passo a trovarti volentieri!

      Elimina
  19. Bel post (: Reb, xoxo.

    *Nuovo outfit sul mio blog, fammi sapere cosa ne pensi:
    http://www.toprebel.com/2013/02/golden-cardigan.html

    RispondiElimina
  20. all'università ho studiato molti libri simili a questo...e concordo perfettamente con quello che hai scritto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero? sarebbe piaciuto anche a me leggerli per studio! =D

      Elimina
  21. Bel post, questo libro mi sembra molto interessante, mi piacerebbe leggerlo e anche regalarlo ! Un bacione

    Fashion and Cookies
    Fashion and Cookies on Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bè se rimane in casa lo leggi anche tu! *_*

      Elimina
  22. dev'essere di certo un manuale molto interessante! dovrei leggerlo anch'io! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è scritto benissimo e ci sono un sacco di cose interessanti!

      Elimina
  23. Ma è questo quindi il libro! Mica mi aveva detto nulla, mi serve assolutamente per mio marito che non ne sa mezza!!!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  24. bellissimo spunto per una prossima lettura o un prossimo regalo!!!
    LA PETITE DAME

    RispondiElimina
  25. Ciao, sono capitato qui per caso cercando un trench per la mia dolce metà... tipo uno dei due beige che hai di zara e promod... poi involontariamente, un giorno mentre aspettavo la metropolitana ho visto una ragazza che vestiva come te (trench galeotto) e che era la tua goccia d'acqua... poi sono tornata a rivedere le foto, ed il paese è mooooooooooolto familiare ;-P. Intanto i miei complimenti da Uomo per il blog, hai una cura maniacale nei dettagli... e poi volevo chiederti: non è che per caso ti trovi una fersione digitale di questo manuale? mi piacerebbe leggerlo e seguirne i consigli... Grazie ancora e buona giornata!
    Vittorio.

    RispondiElimina
  26. Beautiful images of fashionable clothing and i am inspired to read this blog.
    fazzoletto da taschino

    RispondiElimina

ciao, grazie mille del commento! lasciami un tuo link così posso ricambiare la visita. La bibu

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...