sabato 14 giugno 2014

labibu's book - june


questa edizione di labibu's book è moooolto speciale: oggi vi svelo l'origine del mio payoff "se sei favolosa lo sai istintivamente, se non lo sei non lo sai". sicuramente l'avrete notato perchè mi ha accompagnato nella breve evoluzione del blog, da style.it...
curiosi?




ebbene sì. la frase è tratta da un libro - e che libro - dal titolo "Favolose Nullità". 

Reality Nirvana Tuttle è una ragazza veramente favolosa: per il guardaroba che può sfoggiare, per la gente che frequenta e soprattutto per il lavoro che svolge. Infatti è la selezionatrice alla porta della discoteca "Less Is More" a Manhattan. È lei che decide chi ha il diritto di entrare o chi è irrimediabilmente out, in tutti i sensi. L'unica cosa che manca a Reality è la fama. Pensare che ci vorrebbe così poco per conquistarla: per esempio, basterebbe essere citata in un articolo di Hugo Falk, il celebre cronista mondano. Forse la soluzione sta nell'osare di più. Così Reality concepisce l'idea di aprire un club molto esclusivo, talmente esclusivo che può ospitare a malapena una decina di persone: il suo monolocale.

personalmente ritengo che questo libro - pubblicato nel 2004 e ad oggi praticamente introvabile se non nelle bancarelle di libri usati o delle biblioteche - sia il padre di tutti i romanzi che raccontano di moda, ragazze frivole, new york, gente strana che bazzica per locali. semplicemente lo adoro. la protagonista parla con i vestiti, li sente cantare e lamentarsi nell'armadio perchè non li indossa, ogni sera decide chi essere, vuole tatuarsi una doppia c chanel sul braccio ma riesce a sopportare il dolore solo di una e decide che con l'eye liner si farà ogni volta la seconda, farebbe di tutto per poter possedere un tailleur classico chanel, per poi scoprire che non è il suo genere. la sua migliore amica, giornalista per una rivista di moda, è la sosia di audrey hepburn, addirittura imbottisce di cotone le punte delle scarpe per poter indossare lo stesso numero di calzature.
per non parlare delle citazioni: le sto scegliendo per incorniciarle e appenderle in giro per casa.

vi ho convinto?
buona lettura e buon week end!

18 commenti:

  1. carina l'idea delle citazioni appese :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non vedo l'ora, mi ci metto bene e stampo!

      Elimina
  2. Mi hai convinta, come quasi sempre con i tuoi consigli libreschi ;) grazie ☆ Nily

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahaha sono una promoter da libreria! =D

      Elimina
  3. Che post carino, adoro i libri!
    Buona domenica :)

    xoxo
    www.bellezzefelici.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Mi hai incuriosito , molto carina l'idea di appendere citazioni per casa ! Buona domenica .

    RispondiElimina
  5. Beh io penso di riuscirlo a rimediare attraverso mio marito! A questo punto non posso non leggerlo!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se lo trova prendine uno anche per me!!!!

      Elimina
  6. io devo trovarlo assolutamente perchè mi hai incuriosito troppo!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Devo ammettere che mi hai incuriosito sebbene non sia proprio il mio genere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda sembra frivolo ma in realtà è molto particolare, racconta proprio un'epoca e i primi approcci al mondo della moda. la protagonista oggi sarebbe una fashion blogger di successo!

      Elimina
  8. io ho cercato questo libro per anni, poi finalmente l'ho trovato su ebay e non me lo sono fatta scappare!

    RispondiElimina

ciao, grazie mille del commento! lasciami un tuo link così posso ricambiare la visita. La bibu

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...